Gita al fiume

Un viaggio sotto la superficie
ISBN 9788842828525

È il solstizio d’estate, il giorno in cui «si dice che la barriera tra i due mondi si assottigli», quando Olivia Laing, per superare la crisi depressiva che la attanaglia, decide di partire. Viene irresistibilmente attratta dall’acqua – l’acqua placida di un particolare fiume del Sussex, l’Ouse, quello in cui nel 1941 Virginia Woolf, dopo aver riempito di sassi le tasche del cappotto, si lasciò annegare. Lo spettro dell’autrice di Gita al faro pervade queste pagine ed è, insieme ad altri illustri fantasmi – Shakespeare, Omero, Auden –, il compagno instancabile che guida la scrittura poetica di Olivia Laing. Il risultato è un libro che rifiuta di essere arginato: un fiume in piena, sinuoso e alimentato da tanti affluenti – racconto, riflessione sul paesaggio, memoir, saggio biografico –; un oggetto letterario impossibile da incanalare, che ci trascina come una corrente nel profondo dell’anima di una grande scrittrice.

«Olivia Laing sembra non possedere uno strato di epidermide, e ciò la rende particolarmente abile a percepire la più flebile delle vibrazioni della natura e tutte le fragilità della nostra psiche.» The Times

«La forza di Gita al fiume sta nella qualità della prosa, che si fa a tratti rigogliosa e a tratti cristallina. Quando Olivia Laing cammina gli uccelli si alzano in volo, i pesci si radunano in acqua e le impressioni dei viaggiatori che l’hanno preceduta le guizzano davanti agli occhi.» The Wall Street Journal


Olivia Laing Olivia Laing (1977) è una scrittrice e critica letteraria inglese. Collabora con il Guardian, il New Statesman e Frieze ed è stata responsabile della sezione «Libri» dell’Observer. Il Saggiatore ha pubblicato il best seller internazionale Città sola (2018) e Viaggio a Echo Spring (2019).

 

Rassegna stampa

Come l'acqua[ D - la Repubblica - 1 ottobre 2020 ]
Rileggiamo con voi[ Critica Letteraria - 1 ottobre 2020 ]
I consigli della redazione[ Internazionale - 2 ottobre 2020 ]
Una fogliata di libri[ Il Foglio - 6 settembre 2020 ]
Sulla cresta dei sogni qualcosa resiste[ Alias - Il Manifesto - 19 settembre 2020 ]