Storia della pasta in dieci piatti

Dai tortellini alla carbonara
ISBN 9788842828457
pagine: 280
€ 22,00

Che faccia faresti se in una trattoria di Trastevere ti servissero una carbonara «originale» con aglio, pancetta, gruviera e uova rapprese in padella? E se a cena un amico, nel proporti il piatto più antico della cucina italiana, ti scodellasse delle semplici tagliatelle burro e parmigiano? Ti immagineresti mai una nonna che serve ai suoi ospiti dei «classici» tortellini bolognesi fritti? E un giovedì in cui gli gnocchi sono senza patate? Magari sei tra coloro che, difendendo la purezza della cucina italiana, rabbrividiscono al solo sentir parlare di queste pietanze; eppure, la verità è proprio l’opposto: (quasi) tutto quello che sai sulle paste della tradizione è sbagliato.

Luca Cesari ci guida in un viaggio nella storia gastronomica d’Italia: dieci primi – dai «maccaroni» al ragù alla napoletana alla pasta al pesto – per guardare al nostro passato da un punto di vista inedito, alla riscoperta delle sorprendenti origini dei nostri piatti più iconici e amati. Scartabellando tra antichi ricettari e vecchie pellicole cinematografiche, Cesari dà vita a un grande racconto collettivo, traboccante di aneddoti rivelatori: i divi del muto Mary Pickford e Douglas Fairbanks che, dopo aver mangiato le fettuccine dal celebre ristoratore romano Alfredo, le resero il più popolare piatto italiano negli Stati Uniti; Orazio che cantava la misteriosa e antichissima lagana, da cui deriverebbero le nostre lasagne; il comune di Amatrice che, per salvaguardare l’integrità dell’amatriciana, nel 2015 addirittura si espose pubblicamente indicandone gli ingredienti imprescindibili – sebbene tra il 1914 e il 1964 ne siano apparse 25 versioni diverse…

Storia della pasta in dieci piatti è un’opera dai molti volti: storia culturale del nostro paese dal punto di vista del cibo, gustosa rassegna di celebri e poco noti buongustai, perfino stravagante libro di ricette – con tanto di indicazioni per preparare tortellini cinquecenteschi. Una lettura che riempie gli occhi, il cuore e la pancia, e che ci racconta una parte fondamentale di noi; quella che dalle Alpi alla Sicilia ci tiene tutti uniti di fronte alla stessa tavola.


Luca Cesari (Bologna, 1971) scrive di storia della gastronomia per Gambero Rosso e Gambero Rosso International. Cura il blog ricettestoriche.it.

 

Rassegna stampa

Bancarella della Cucina i finalisti in passerella[ Il Tirreno - 23 settembre 2021 ]
Cotture brevi[ La Lettura - 1 agosto 2021 ]
Dieci modi di dire pasta[ F - 1 giugno 2021 ]
Libri su Gambero Rosso[ Gambero Rosso - 3 giugno 2021 ]
Politiche della panna[ Doppiozero - 17 maggio 2021 ]
C’e’ di buono del dom 16/05/21[ Radio Popolare - 16 maggio 2021 ]
TG 2 Eat Parade del 02/05/2021[ Tg2 - 2 maggio 2021 ]
Luca Cesari, Storia della pasta in dieci piatti[ Vivere di Gusto - 28 aprile 2021 ]
In difesa dell'amatriciana molecolare[ marie claire - 17 aprile 2021 ]
Dalle tagliatelle al vero ragù[ Corriere di Bologna - 12 marzo 2021 ]
Un volume appetitoso[ SoloLibri.net - 6 marzo 2021 ]
Dieci piatti per smontare i luoghi comuni[ la Repubblica - Bologna - 5 marzo 2021 ]
Festeggiare l'8 marzo è una buona idea[ Linkiesta.it - 3 marzo 2021 ]
Il mito della tradizione[ Gambero Rosso - 1 marzo 2021 ]
Storia della pasta in dieci piatti[ Leggere:tutti - 1 marzo 2021 ]
La conoscenza nascosta tra sfoglie e mattarelli[ Corriere Innovazione - Corriere della Sera - 26 febbraio 2021 ]
Il papà che fece nascere la pasta in bianco[ Il Venerdì - la Repubblica - 26 febbraio 2021 ]
Alle origini della pasta[ Io Donna - Corriere della Sera - 20 febbraio 2021 ]
Fenomenologia del ragù e della genovese[ Il Mattino - 19 febbraio 2021 ]
Se la cucina è politica[ Cook - Corriere della Sera - 17 febbraio 2021 ]
I consigli degli chef[ Il Messaggero - 26 gennaio 2021 ]