ISBN 9788842826248 pagine: 136
16,00€ Acquista Amazon IBS Feltrinelli
Priya Basil

Elogio dell'ospitalità

Riflessioni sul cibo e sul significato della generosità

Riesci a immaginarti a una cena con il tuo fidanzato tedesco e tua madre indiana? Lei che cerca di rimpinzarlo, lui che cerca di rifiutare cortesemente e tu che cerchi di non scoppiare a ridere. E magari ti viene in mente quella volta in cui, da piccola, lei aveva preparato il suo piatto forte, il tuo piatto preferito – un kadhi di curry, coriandolo e peperoncino –, e tu ci sei rimasta male perché non potevi mangiartelo tutto tu e ti toccava condividerlo con gli ospiti. Oppure quella volta in cui hai tenuto banco al pranzo nel centro di accoglienza per migranti, riuscendo con l’aiuto di un manicaretto curdo a far dialogare culture lontanissime tra loro. Priya Basil ci racconta con ironia e schiettezza che cosa significa essere ospitali e come usare la condivisione del cibo per imparare a stare insieme, al di là di ogni differenza e diffidenza. Perché il cibo abita le nostre vite. Ci sfama, ci sostenta, ci appaga. E, se inatteso e bizzarro, può anche stupirci e spaesarci, proprio come chi non conosciamo: l’altro da noi, il forestiero che bussa alla nostra porta e ci chiede di entrare. 
Riusciamo a sorprenderci e insieme nutrirci dell’imprevisto? Può la comunione di un piatto diventare comunione di esistenze? Siamo capaci di offrire un posto accanto a noi allo straniero di cui non sappiamo nulla? In Elogio dell’ospitalità Priya Basil ci spinge a esprimere la nostra generosità, invitandoci a offrire e ricevere, condividere e accogliere senza riserve, per capire che solo nell’ospitalità incondizionata possiamo trovare il nostro senso di comunità. E vivere così in un mondo in cui ogni persona può sentirsi a casa, chiunque essa sia.


Traduzione di Alessandra Castellazzi




«Elogio dell’ospitalità è un’avvincente riflessione sull’incontro tra il sé e l’altro nell’Europa di oggi. Priya Basil descrive con schiettezza, semplicità e umorismo cosa significhi essere ospitali in una cultura dell’egoismo.» 

Rachel Cusk

Priya Basil

Priya Basil è nata a Londra nel 1977 da una famiglia di origini indiane, è cresciuta in Kenya e oggi vive tra l’Inghilterra e Berlino. Ha fondato la piattaforma internazionale Authors for Peace e scrive per il Guardian e altre testate. Con il suo primo romanzo, Profumo di spezie proibite (Piemme, 2011), nel 2007 è stata candidata al Dylan Thomas Prize e al Commonwealth Writers’ Prize; i successivi, The Obscure Logic of the Heart (2010) e Strangers on the 16:02 (2011), sono stati tradotti in otto lingue.

scopri di più sull'autore

Rassegna stampa

Il capodanno del tempo libero
la Lettura - Corriere della Sera
15 agosto 2021
Tavolate di solidarietà
il Sole 24 Ore
13 giugno 2021
Gli Arafrischk girano il mondo tra accoglienza e migrazioni
L'Espresso
10 giugno 2021
Mantegna e Caritas insieme a i fornelli per un pasto agli ospiti del rifugio
Corriere della Sera - Brescia
06 maggio 2021
Aprirsi agli altri è rischioso e bellissimo
il venerdì
30 aprile 2021
Elogio dell'ospitalità
Il Corriere del Sud
23 aprile 2021
L'ospitalità è anche una questione di gusto
Avvenire
21 aprile 2021
«Elogio dell’ospitalità». Tutte le storie che il cibo racconta
Il Libraio.it
20 aprile 2021
Farina integrale, zucchero, burro chiarificato sono gli ingredienti per cucinare l'ospitalità
tuttolibri
10 aprile 2021
Straziami, ma di sapore saziami
il venerdì
09 aprile 2021
Regole di benvenutoIl senso dell’accoglienza e il linguaggio della cucina
Linkiesta
07 aprile 2021
Saper ospitare, il tratto distintivo della maturità
Giornale di Brescia
04 aprile 2021
La diplomazia della parmigiana
La lettura - Corriere della Sera
04 aprile 2021
L'elogio dell'ospitalità
Cook
19 luglio 2024
Il tempo del cibo
Leggere:tutti
19 luglio 2024

TUTTO IL CATALOGO

aggiunto al carrello
0

carrello

torna allo shop

Il tuo carrello è vuoto!

Checkout

TORNA AL CARRELLO

RIEPILOGO

 
Spedizione: Nessuna spedizione richiesta
0,00€
 
Sub-Totale (IVA inclusa)
0,00€

Indirizzo di Fatturazione

metodi di pagamento

Stripe

Attendi per favore...

PayPal

Totale
0,00€