Cosa pensavi di fare?

Romanzo a bivi per umanisti sul lastrico
ISBN 9788842826576
pagine: 160
€ 16,00

Hai diciannove anni, il liceo appena concluso, il futuro davanti: ti iscriverai a Filosofia e continuerai ad alimentare le tue malinconie giovanili, o tenterai qualcosa di più «serio» e dal lavoro sicuro come Medicina? E fra qualche anno, quando ti offriranno un contratto di ricerca all’estero, partirai a cuor leggero lasciandoti alle spalle l’adolescenza e una storia d’amore? Già, l’amore: chissà poi se la relazione monogama nella quale ti trovi è un destino ineludibile; non sarebbe più interessante la strada della coppia aperta, o addirittura il brivido selvaggio della solitudine? Da single sarà senz’altro più semplice esplorare i meandri della tua anima, capire se sei deluso dalla grettezza del mondo occidentale o se sei pronto per abbracciare in toto i rasserenanti contorni del capitalismo globalizzato; se desideri isolarti nell’autarchia di una vita in campagna o intraprendere un cammino sulla via della spiritualità.

Cosa pensavi di fare? è il librogame che ti sottoporrà ai bivi esistenziali di chi ha avuto la sventura di essere giovane negli ultimi vent’anni: un romanzo che racconta l’incertezza dietro ogni scelta nell’era del precariato, fra amore, lavoro e travagli interiori. Dipanando una dopo l’altra le opzioni possibili, i passaggi obbligati, le decisioni sofferte, le scoperte cruciali, Carlo Mazza Galanti ci offre la possibilità di muoverci avanti e indietro lungo la grande storia collettiva di questi decenni: i turbolenti anni scolastici, l’impegno politico, le nuove forme del sentimento e della vita sociale, le improbabili reinvenzioni lavorative, la fine degli ideali. Un giardino dei sentieri che si dividono, percorrendo e ripercorrendo i quali è possibile ricostruire l’immagine sfuggente di una generazione stretta in un’eterna, ansiogena insicurezza.


Carlo Mazza Galanti (1977) è traduttore, critico letterario e giornalista culturale. Ha collaborato con diverse testate cartacee e online, tra cui il Tascabile, Linus, Esquire, Lo Straniero, IL, Alias, il manifesto, Rolling Stone, minima&moralia, Nuovi Argomenti. Ha curato per minimum fax Scuola di demoni. Conversazioni con Michele Mari e Walter Siti (2019).

 

Rassegna stampa

Il torneo letterario di Robinson[ Robinson - 28 agosto 2021 ]
Il torneo letterario di Robinson[ Robinson - 4 luglio 2021 ]
Il fascino delle storie potenziali[ Linus - 10 maggio 2021 ]
Libri sul lavoro e sul precariato[ il Libraio - 30 aprile 2021 ]
Carlo Mazza Galanti – Cosa pensavi di fare?[ L'Indice dei Libri del Mese - 11 marzo 2021 ]
Cosa pensavi di fare?[ Internazionale - 14 gennaio 2021 ]
La corsa dei topi. Un romanzo a bivi[ Gli Asini - 1 dicembre 2020 ]
Multiverso generazionale[ Il Tascabile - 27 novembre 2020 ]
Questo è il longform che puoi scrivere da te[ L'Indiscreto - 23 novembre 2020 ]
Cosa pensavi di fare? di Carlo Mazza Galanti[ Rivista Cattedrale - 9 novembre 2020 ]
“Cosa pensavi di fare?” di Carlo Mazza Galanti[ Minima&Moralia - 3 novembre 2020 ]
Un romanzo sul precariato esistenziale[ Il foglio - 31 ottobre 2020 ]
Sospesi a mezz'aria tra migliaia di bivi[ La Domenica - Il Sole 24 Ore - 1 novembre 2020 ]
La chicca[ Il Fatto Quotidiano - 13 ottobre 2020 ]
'Cosa pensavi di fare?' a Fahrenheit Radio Tre[ Radio Tre - 23 settembre 2020 ]
Prigionieri nel romanzo dei destini incrociati[ La Lettura - Corriere della Sera - 13 settembre 2020 ]
Il precariato è un librogame[ Esquire - 14 settembre 2020 ]
Carlo Mazza Galanti, 'Cosa pensavi di fare?'[ RaiCultura - 7 settembre 2020 ]
Tra i tanti futuri possibili, nessuno è a lieto fine[ Tuttolibri - La Stampa - 5 settembre 2020 ]