ISBN 9788842832720 pagine: 344
19,00€ Acquista Amazon IBS Feltrinelli
Kim de l’Horizon

Perché sono da sempre un corso d’acqua

Perché sono da sempre un corso d’acqua è un romanzo che non assomiglia a nessun altro, è il racconto di tutte le nostre esistenze. 

Quando sua nonna comincia a perdere la memoria, Kim cerca di riempire i silenzi scavando nei ricordi dell'infanzia, finendo in balìa di un’infinita rabbia e di una terribile tenerezza. Le famiglie sono così: nascondono e sotterrano, deridono e feriscono ma allo stesso tempo cullano e proteggono. 

Per cambiare la propria storia bisogna prima di tutto conoscerla e per questo Kim decide di ricostruire il suo albero genealogico. I rami della sua storia famigliare brulicano di corpi femminili, che hanno assunto forme diverse e hanno indossato vite che non corrispondevano alla loro perenne tensione verso la libertà. Kim deve iniziare a guardare sotto le ferite evidenti, sotto quelle celate, quelle ereditate e lasciare che finalmente il dolore sgorghi, come un’alluvione che cambia le sorti di quello che investe. Tutti cerchiamo da sempre un modo per parlare di noi e di quello che portiamo scritto nel sangue, pur sapendo che non è sufficiente la lingua di tutti i giorni per dire l’indicibile. È necessario inventarsi un linguaggio nuovo per raccontare la sostanza di cui siamo fatti: una lingua ma(d)re. Una lingua che «è gocciolare, cadere, confondersi, scorrere, radicarsi, fluire». Perché questa è la magia dei racconti: saper tessere la presenza dall’assenza. 

Una volta imboccata la strada della ricostruzione, tornare al punto di partenza è impossibile. Nella chiusura del cerchio la linea finale manca di qualche millimetro la linea iniziale e quella che sembrava una forma perfetta è in realtà piena di spigoli smussati, come un corpo non conforme. 


Traduzione di Silvia Albesano 

Kim de l’Horizon

Kim de l’Horizon (Gethen, 2666) con il suo romanzo d’esordio Perché sono da sempre un corso d’acqua ha vinto sia il Deutscher Buchpreis che lo Schweizer Buchpreis. 

scopri di più sull'autore

Rassegna stampa

Gli editori indipendenti italiani si uniscono per sopravvivere
Domani
25 marzo 2024
La sua voce non binaria
d-La Repubblica
27 gennaio 2024
«C'era una volta un Io, Io una volta ero un Pronome Neutro»: la fuga da un'appellativo di genere raccontata in "Perché sono da sempre un corso d'acqua" di Kim de l'Horizon
Critica Letteraria
27 dicembre 2023
Qui l'autore è uno, nessuno e infinito
La Lettura
10 dicembre 2023
Terreno familiare
Internazionale
02 novembre 2023
Libri
Vanity Fair
01 novembre 2023
Sangue, gender e storie di vita
Azione
09 gennaio 2023

TUTTO IL CATALOGO

aggiunto al carrello
0

carrello

torna allo shop

Il tuo carrello è vuoto!

Checkout

TORNA AL CARRELLO

RIEPILOGO

 
Spedizione: Nessuna spedizione richiesta
0,00€
 
Sub-Totale (IVA inclusa)
0,00€

Indirizzo di Fatturazione

metodi di pagamento

Stripe

Attendi per favore...

PayPal

Totale
0,00€