ISBN 9788842825951 pagine: 290
26,00€ Acquista Amazon IBS Feltrinelli
Claudio Ricordi, Michele Coralli

L’inventore dei cantautori

Nanni Ricordi: una storia orale

Alla fine degli anni cinquanta, Carlo Emanuele Ricordi detto Nanni, rampollo scalpitante dell’illustre famiglia che ha fondato l’editoria musicale, si aggira tra i locali di una Milano in pieno fermento sociale e artistico alla ricerca di voci nuove e talenti inespressi. Una sera sente suonare un certo Giorgio Gaberščik, un’altra è incuriosito dalla voce un po’ stonata di un giovane studente di medicina; e lui seduta stante ingaggia gli sconosciuti Gaber e Jannacci per la neonata Dischi Ricordi. 

Nanni apre le porte di casa sua e trasforma il suo salotto in punto di ritrovo non solo per i Gaber e gli Jannacci, ma anche per Luigi Tenco e Maria Callas, Carla Fracci e Leonard Bernstein, Luchino Visconti e Dario Fo. Le sue feste diventano la fucina della cultura di quegli anni, il luogo in cui si intrecciano i migliori saperi e mestieri: Gino Paoli disegna le copertine dei dischi, Sergio Endrigo scrive per Ornella Vanoni, De André presenta a Nanni De Gregori – «Uno che vale molto più di me». Stanco di un modello Sanremo ancorato al passato, Nanni porterà alla rivoluzione della canzone italiana e alla consacrazione di quelli che diventeranno i grandi cantautori che tutti conosciamo. 

L’inventore dei cantautori ricostruisce la vita di Ricordi direttamente dalla voce di Nanni e di chi è sempre stato al suo fianco – cantanti, musicisti, produttori, famigliari e amici –, raccontando la gloria e la disfatta di un mondo, quello discografico, cresciuto a dismisura e poi crollato su se stesso per aver perso la propria umanità. Da queste pagine trapelano l’intimità e il calore, le risate, la consapevolezza e il coraggio di chi invece ha avuto «orecchio… tanto, anzi parecchio». E ha inciso i capolavori della musica italiana nella nostra anima e nella nostra storia.




«Che Nanni Ricordi fosse uno scopritore di talenti lo sapevano tutti. Ma che avesse in mente una rivoluzione nella canzone italiana non molti lo sanno. L’invenzione dei cantautori è sua.» 

Ennio Morricone



Claudio Ricordi

Claudio Ricordi, autore e conduttore di programmi musicali per Radio Popolare e per la Radio della Svizzera Italiana, ha collaborato come musicista con Dario Fo. Per il Saggiatore ha curato la pubblicazione dei due libri di Giuseppe Adami, Giacomo Puccini (2014) e Giulio Ricordi (2017).

scopri di più sull'autore

Michele Coralli

Michele Coralli, giornalista e critico musicale, collabora con numerose testate, cartacee e online. Ha fondato altremusiche.it, portale dedicato alle musiche non convenzionali.

scopri di più sull'autore

Rassegna stampa

La vita e le intuizioni dell’inventore dei cantautori: «Ricordi, Nanni?»
Outsiders
03 February 2020
Storie dall'altra Casa Ricordi
Giornale della Musica
17 September 2019
Viaggio in Italia col tormentone
Sole 24 Ore
21 July 2019
Nanni Ricordi e gli anni gloriosi del cantautorato
Il manifesto
17 July 2019
Mio zio Nanni, che inventò i cantautori
Il Venerdì
12 July 2019
Ricordi, l'uomo che scovò i cantanti capaci di scrivere
Libero
27 June 2019
Nanni Ricordi e l’invenzione della canzone italiana
Rivista Studio
25 June 2019
L'inventore dei cantautori
Internazionale
20 June 2019
L'inventore del jazz quello dei cantautori e il disco che cambiò tutto
Robinson - la Repubblica
15 June 2019
Bernstein, la Callas, Gino Paoli e Patty Pravo. I ricordi di Nanni Ricordi, tra classica e pop
Il Giornale
17 May 2019

TUTTO IL CATALOGO

aggiunto al carrello
0

carrello

torna allo shop

Il tuo carrello è vuoto!

Checkout

TORNA AL CARRELLO

RIEPILOGO

 
Spedizione: Nessuna spedizione richiesta
0,00€
 
Sub-Totale (IVA inclusa)
0,00€

Indirizzo di Fatturazione

metodi di pagamento

Stripe

Attendi per favore...

PayPal

Totale
0,00€