L’incanto degli animali

Bellezza ed evoluzione
ISBN 9788842826668
pagine: 116

Siamo affascinati dalle geometrie illusorie sulla coda di un pavone, ci perdiamo scrutando le ali variopinte delle farfalle, la forma bizzarra dei pesci abissali ci suscita stupore. Ma che significato hanno, in realtà, le meravigliose creazioni del regno naturale, gli ornamenti sul corpo degli animali, i suoni che emettono e la varietà di colori e forme che li rendono peculiari? Come si originano, a chi e a che cosa servono?

Christiane Nüsslein-Volhard ci introduce ai misteri dell’evoluzione spiegandoci passo dopo passo le tappe della vita. Un viaggio esotico che ci porta sul fondo dei mari, a contatto con i colori sgargianti del pesce zebra, o nelle foreste, seguendo gli imponenti palchi di corna dei cervi. Scopriamo così che il piumaggio degli uccelli serve durante il corteggiamento, che il mimetismo dei camaleonti aiuta nella caccia, che i motivi sul manto dei mammiferi segnalano la posizione sociale all’interno del branco. E infine troviamo che i processi con cui si formano peli, scaglie, squame e penne degli animali sono simili ai metodi utilizzati nell’arte umana: un’unione di biologia ed estetica che grazie all’osservazione delle altre specie racconta molto della nostra.

L’incanto degli animali interroga il libro della natura e mette in discussione le certezze del nostro sguardo, facendoci riflettere su ciò che consideriamo gradevole o ripugnante, affascinante o respingente, e schiudendoci i segreti delle bizzarrie animali che abbiamo sempre visto nei documentari o durante le nostre passeggiate nei boschi. Becchi, carapaci, code, nervature di mille colori: la natura ci parla; sta a noi cogliere l’intimo significato di quanto ci dice.


Christiane Nüsslein-Volhard (1942) è una biologa tedesca. Nel 1995 le è stato assegnato il premio Nobel per la Medicina per la sua ricerca sul controllo genetico dello sviluppo embrionale. Dal 1985 è direttrice del dipartimento di Biologia evoluzionistica del Max Planck Institute e del dipartimento di Genetica dell’Università di Tubinga. Fra le sue opere edite in Italia ricordiamo Il divenire della vita (Zanichelli, 2009).

 

Rassegna stampa

La giungla, luogo di magnetismi[ il manifesto - 27 maggio 2020 ]
Le meraviglie dell'evoluzione[ Le Scienze - 3 maggio 2020 ]
Quell'animale mi ha conquistato. Con una canzone[ Scienze – la Repubblica - 23 aprile 2020 ]
Le strisce del pesce zebra[ Internazionale - 28 febbraio 2020 ]