Cento pagine d’amore

ISBN 9788842825753
pagine: 100
€ 7,00

Appassionato, sofferto, sublime, impossibile, tormentato, mistico, incondizionato, tenero e straziante: in letteratura l’amore è stato declinato in tutte le sue forme, sempre liriche e intense, raggiungendo vette indimenticabili. Il Saggiatore ha raccolto in queste pagine oltre cento citazioni che spiegano il sentimento che muove il mondo attraverso la voce dei grandi protagonisti della storia della letteratura: da Emily Dickinson a Oscar Wilde, da James Joyce a Virginia Woolf, da Allen Ginsberg a Marcel Proust, con Rimbaud e Verlaine, William Borroughs e Jean Genet, Leonard Cohen, Joan Didion, Joyce Carol Oates e Billie Holiday, insieme a moltissimi altri.

«Che cos’è l’amore: coscienza della separazione in un individuo solo, coscienza di essere divisi e che la nostra metà ci contempla.» da Jean Genet, Querelle de Brest, 2016.

«Le cose che ti ho insegnato ad amare, quelle che conosco attraverso di te, tutti i doni che abbiamo ricevuto dal nostro amore, come sono preziosi per me, come gioielli che abbiano un bagliore antico di tenerezza e siano dolci da portare.» da Marcel Proust, Saggi, 2015.


Con testi di Marcel Proust, Virginia Woolf, James Joyce, Emily Dickinson, Oscar Wilde, Simone de Beauvoir, William Shakespeare, W.B. Yeats, Edgar Allan Poe, Stéphane Mallarmé, Wolfgang Amadeus Mozart, Edgar Lee Masters, Allen Ginsberg, Vittorio Sereni, Osip Mandel’štam, Roland Barthes, Joan Didion, John Berger, Leonard Cohen, Jean Genet.