Disclaimer privacy(vedi anche Informativa cookies)

La presente informativa fornisce le informazioni relative al trattamento dei dati personali degli utenti e/o visitatori del sito www.ilsaggiatore.com

Titolare del trattamento

Titolare del trattamento è Il Saggiatore S.r.l., in persona del suo legale rappresentante, dott. Luca Formenton, con sede legale in Via Melzo 9, 20129 Milano, email segreteria@saggiatore.com (il “Titolare”).

Tipologia di dati personali trattati

Dati forniti volontariamente dall’utente ad es. dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita e città), dati di contatto (indirizzo email). Si tratta di tutti quei dati personali rilasciati liberamente dall’utente sul sito internet, ad esempio per iscriversi alla newsletter, richiedere informazioni ai recapiti presenti sul sito.

Dati di navigazione

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore …) e altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Per informazioni più dettagliate consulta la nostra cookie policy

Finalità e basi giuridiche del trattamento

Il trattamento dei dati personali forniti dagli interessati avverrà soltanto in presenza delle condizioni previste dalla normativa vigente e in particolare per le finalità di seguito indicate.

Registrazione al sito e/o fruizione dei servizi del sito: questi dati sonotrattati in base alla necessità di dare esecuzione a un contratto di cui l’Utente è parte o a misure precontrattuali adottate su sua richiesta. Ogni visitatore e/o utente del sito è libero di fornire i dati personali mediante l’invio agli indirizzi di posta elettronica riportati sul sito. Il mancato conferimento dei dati comporterà l’impossibilità di ottenere il servizio richiesto (risposta a richieste di informazioni, invio di materiale informativo).

Iscrizione newsletter “Il Saggiatore” e “The Italian Review”

Compilando il form presente sul sito è possibile iscriversi alla newsletter de “Il Saggiatore” e della rivista online “The Italian Review”. The Italian Review è una rivista della casa editrice Il Saggiatore S.r.l. – P.IVA 09606310150

Per l’iscrizione alla newsletter la base giuridica applicabile è il consenso espresso e specifico dell’utente che sarà richiesto in fase di iscrizione e potrà sempre essere revocato attraverso il link unsubscribe presente nelle nostre email.

Valutazione proposte editoriali

Gli interessati possono inviare le proprie opere all’indirizzo proposte@saggiatore.com. Le modalità per l’invio sono descritte in una apposita sezione del sito www.saggiatore.com. I dati personali degli autori saranno trattati per la sola finalità di dare riscontro alle proposte ricevute e in caso di esito positivo eseguire tutti gli adempimenti previsti.

Verifica corretto funzionamento tecnico del sito e indagini statistiche in forma anonima.

I dati di navigazione dell’Utente (indirizzo IP e altre informazioni contenute nei file di log) potranno essere utilizzati per verificare e garantire il corretto funzionamento tecnico del sito nonché per ottenere informazioni statistiche anonime, allo scopo di migliorare l’esperienza di navigazione.

Adempimento obblighi di legge

I dati personali degli utenti del sito potranno inoltre essere trattati per lo svolgimento di qualsiasi attività amministrativa, contabile e logistica connessa alla registrazione al sito, all’effettuazione di un acquisto tramite il sito, nonché per adempiere a obblighi di legge.

Modalità del trattamento

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati e non, per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. L’accesso a tali dati è controllato e limitato a soggetti autorizzati secondo specifiche misure di sicurezza. I dati personali sono trattati conformemente a quanto disposto dalla normativa vigente e dal GDPR in materia di misure di sicurezza, in modo da ridurre al minimo i rischi di distruzione, perdita, modifica, divulgazione non autorizzata o accesso, in modo accidentale o illegale, o di trattamento non conforme alle finalità della raccolta.

Tempo di conservazione dei dati personali

I dati personali saranno conservati per il tempo necessario al raggiungimento delle finalità sopra indicate, nonché per adempiere agli obblighi di legge imposti per le medesime finalità. I dati personali degli iscritti alla newsletter saranno conservati fino a quando l’Utente non chieda la cessazione di tali attività, cancellandosi dal rispettivo servizio (ad esempio, cliccando sull’apposito link presente in calce a ogni email ricevuta). Per le finalità correlate alla valutazione delle proposte editoriali, conserveremo i dati fino alla completa esecuzione degli adempimenti a tal fine previsti e, nel caso in cui la proposta dell’autore non dovesse essere selezionata, provvederemo alla cancellazione dei dati.

Comunicazione e/o diffusione dei dati

I dati sono portati a conoscenza del personale interno e dei collaboratori della casa editrice specificamente autorizzati al loro trattamento. Alcuni servizi specifici sono forniti da società terze che in determinati casi agiscono in qualità di responsabili del trattamento, a titolo esemplificativo ma non esaustivo:

  • fornitori di servizi di posta elettronica;
  • fornitori dei server che ospitano il sito web della casa editrice;
  • società stabilite in Italia che, su nostra espressa autorizzazione e con l’adozione di particolari cautele, si occupano della manutenzione dei nostri sistemi informatici nonché dello sviluppo del sito;

Tali soggetti, nominati quali “responsabili del trattamento” trattano i dati per conto della casa editrice e offrono garanzia circa il rispetto delle norme in materia di protezione dei dati personali.

Diritti dell’Interessato

L’Interessato potrà far valere i suoi diritti scrivendo direttamente al Titolare al seguente indirizzo email: segreteria@saggiatore.com

L’Interessato ha il diritto, in qualunque momento di:

  • ottenere da parte del Titolare l’accesso ai dati personali e richiedere le informazioni relative alle finalità, alle categorie di dati personali trattati, ai destinatari cui i dati personali saranno comunicati (compresi eventuali destinatari in paesi terzi) al periodo di conservazione dei dati personali o, laddove non sia possibile, ai criteri per la relativa definizione, all’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione;
  • rettificare, cancellare i dati personali o limitarne il trattamento. Qualora l’Interessato abbia prestato il consenso al trattamento dei dati personali che lo riguardano per una o più finalità specifiche, questi potrà revocare il consenso in qualsiasi momento;
  • essere informato dell’esistenza di garanzie adeguate relative al trasferimento dei suoi dati ad un paese terzo o a un’organizzazione internazionale;
  • richiedere la portabilità dei dati personali; in tal caso, il Titolare fornirà i dati personali dell’Interessato, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, trasmettendoli a un altro titolare del trattamento, se richiesto;
  • opporsi, per motivi connessi alla sua situazione, al trattamento dei dati personali anche se tale trattamento è fondato su esigenze peculiari del Titolare. Il Titolare si astiene, quindi, dall’ulteriore trattamento, salvo dimostri: 1. l’esistenza di motivi legittimi cogenti che prevalgono su quelli dell’Interessato, oppure, 2. l’esistenza di un accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  • non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona (Il Saggiatore non effettua alcuna attività d profilazione).
  • proporre reclamo al Garante per la Protezione dei Dati Personali nel caso in cui l’Interessato ritenga che il trattamento dei dati personali violi le disposizioni del GDPR, fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale.

Ultimo aggiornamento Febbraio 2021