Vivi smart

Perché il denaro può dare vita a una rivoluzione e come fare per metterla in atto
ISBN 9788842828143
pagine: 128
€ 15,00

Pensateci. Qual è lo strumento che usate di più nella vita di tutti i giorni? No, non è lo spazzolino, né l’automobile, e nemmeno la moka. È qualcosa allo stesso tempo di immateriale e di tangibile, che può essere contenuto in un caveau gigantesco o in una piccola tasca, sotto forma di numeri binari o di cilindretti dorati. Qualcosa, soprattutto, che vi permette di accedere a cibo e medicine, concerti e gite fuori porta, libri e serie tv; salute e felicità. Si tratta del denaro, uno degli strumenti tecnologici più rivoluzionari della storia dell’uomo: ricordarlo sarà sempre più importante nei prossimi anni per lo sviluppo della società. Perché il denaro, nel suo accumulo, non ha alcun valore; ha valore solo nell’utilizzo.

Da questa considerazione parte Alberto Dalmasso, co-fondatore e ceo di Satispay, per guidarci a una visione innovativa del denaro che è anche una filosofia di vita e di relazione con il mondo. Alternando le proprie riflessioni al racconto della nascita e della straordinaria affermazione di Satispay, spunto dopo spunto Dalmasso ci sfida a reimmaginare il nostro quotidiano, a dare vita a nuovi spazi di lavoro, nuove procedure per scambiare idee e informazioni, nuove forme di azienda completamente diverse da tutto ciò che è esistito sinora. Per creare modi di pensare e agire sempre più efficienti, rapidi e convenienti per tutti; in una parola, sempre più smart.

Vivi smart è insieme un pamphlet critico, un manifesto e una storia di successo scritta per ispirare altre storie di successo. Un invito a rivolgersi con sguardo nuovo agli inerti bacini di risorse – mentali, economiche, progettuali – che ci circondano e ad aprire finalmente le chiuse, per- ché quelle potenzialità si mettano in movimento trasformandosi in energia, intuizioni, ambizioni; in una rivoluzione che, come un fiume inarrestabile, ci trasporti in un mondo nuovo.

Tra storia personale e riflessioni economiche, il fondatore di Satispay ci rivolge un invito a metterci in gioco: siamo sicuri che ciò che stiamo facendo nella vita non si possa fare in un modo migliore?


Alberto Dalmasso (Cuneo, 1984), dopo un’esperienza nel settore finanziario, nel 2013 fonda con Dario Brignone Satispay, azienda di cui è ceo. Con un network di oltre 2 milioni di clienti attivi, Satispay è presente in Italia, Germania e Lussemburgo e ha l’ambizioso obiettivo di diventare lo strumento di pagamento più diffuso in Europa.