Satire

a cura di: Ermanno Cavazzoni
ISBN 9788842827788
pagine: 128
€ 16,00

A cura di Ermanno Cavazzoni.

Nel 1517 Ariosto decide di non seguire in Ungheria il cardinale Ippolito d’Este – cui aveva dedicato l’Orlando furioso – ed elenca i motivi del rifiuto componendo la prima Satira. Nel corso di otto anni ne scrive altre sei. Si tratta di sfoghi autobiografici in rima, salaci, in cui sono concessi la volgarità e lo scherzo. Ariosto critica le vanità della società di corte, si interroga su questioni pratiche, come l’opportunità di prender moglie o l’educazione dei figli, e ci regala squarci comici di ineguagliabile densità poetica. Nell’introduzione a questa nuova edizione delle Satire, Ermanno Cavazzoni ci restituisce la loro forza autentica; le sveste di accademismi, filologismi e formalismi, liberando il testo nudo e crudo, la sua comicità schietta, la vitalità spontanea, l’ironia pepata. Ci racconta un Rinascimento diverso: un carnevale dei sensi, in cui papi e cardinali si dedicano alla crapula anziché agli uffici della religione e altezzosi umanisti si rivelano degli sporcaccioni. Si capisce dunque perché furono pubblicate solo dopo la morte del poeta. Oggi, dopo cinquecento anni, resta immutato il piacere della lettura.

 


Ludovico Ariosto è nato nel 1474 a Reggio Emilia e morto nel 1533 a Ferrara.

Ermanno Cavazzoni (Reggio Emilia, 1947) è scrittore e sceneggiatore. Vincitore del premio Selezione Campiello con La galassia dei dementi (La nave di Teseo, 2018), ha pubblicato anche Il pensatore solitario (Guanda, 2015), Gli eremiti del deserto (Quodlibet, 2016) e Storie vere e verissime (La nave di Teseo, 2019).

 

Rassegna stampa

La libertà di Ariosto, uomo del Rinascimento[ Avvenire - 10 settembre 2021 ]
L'Ariosto innamorato[ Corriere di Bologna - 2 settembre 2021 ]
Ecco un altro Ariosto grazie a Cavazzoni[ Il Messaggero - 13 giugno 2021 ]
Il “libro segreto” di Ludovico Ariosto[ Doppiozero - 6 giugno 2021 ]
Segnalazione su Il Sole 24 Ore[ Il Sole 24 Ore - 9 maggio 2021 ]
A riveder le stelle[ Tuttolibri - 24 aprile 2021 ]
Ludovico Ariosto. Le Satire da (ri)scoprire[ Tuttolibri - 24 aprile 2021 ]