Le origini della Soluzione finale

L'evoluzione della politica antiebraica del nazismo. Settembre 1939-marzo 1942
ISBN 9788842812340
pagine: 615
€ 15.5,00

«Quest’opera è l’analisi più incisiva delle decisioni che diedero l’impulso all’annientamento degli ebrei nell’Europa nazista.»

Raul Hilberg, autore di La distruzione degli ebrei d’Europa

Nonostante le discriminazioni, le violenze e l’ossessione antisemita di Hitler, l’annientamento del popolo ebraico non rientrava nei piani iniziali del regime nazista. Dopo vent’anni di studi e ricerche, Christopher R. Browning ripercorre le tappe di un cammino tragico: i trenta mesi che vanno dal settembre 1939 al marzo 1942, nel corso dei quali il regime nazista «si trovò su uno spartiacque della storia».

Le origini della Soluzione finale è un’analisi sconvolgente, lucida, documentata, rigorosa, la più ampia che sia mai stata scritta su questo argomento. Un’opera fondamentale che traccia l’inizio della strada per Auschwitz, il percorso compiuto dai vertici del regime hitleriano e dai tanti cittadini «comuni» per arrivare al maggior crimine della storia dell’umanità.

Christopher R. Browning, professore di Storia alla University of North Carolina at Chapel Hill, è uno dei maggiori esperti mondiali delle origini culturali e ideologiche della Shoah. In Italia sono stati pubblicati i saggi Uomini comuni. Polizia tedesca e «soluzione finale» in Polonia (1999), Procedure finali (2001), Lo storico e il testimone. Il campo di lavoro nazista di Starachowice (2011). Il Saggiatore ha pubblicato anche Verso il genocidio (1999, 2004).


Christopher R. Browning (1944) è uno dei maggiori esperti mondiali delle origini culturali e ideologiche dell'Olocausto. Professore di Storia alla University of North Carolina at Chapel Hill, è fra i responsabili dello United States Holocaust Memorial Museum. In virtù della sua competenza in materia, è stato chiamato a testimoniare nei processi internazionali ai criminali nazisti. È autore di molti libri sul nazismo e l'Olocausto, tra cui ricordiamo Uomini comuni e Procedure finali, pubblicati in Italia da Einaudi; e Verso il genocidio, uscito per il Saggiatore nel 1999, ora in edizione tascabile. Nel 2004 Le origini della Soluzione finale è stato nominato libro dell'anno dalla rivista Atlantic Monthly.