ISBN 9788842825333 pagine: 544
€25.00 Acquista Amazon IBS Feltrinelli
Franzobel

La zattera della Medusa

18 luglio 1816, le tenebre ricoprono l’abisso e il diavolo aleggia sulle acque. Nel mare al largo della Mauritania il brigantino Argus avvista tra i flutti un relitto alla deriva. Ciò che appare, avvicinandosi, è una visione demoniaca che mozza il fiato ai marinai: aggrappati a quelle assi di legno, ammassati gli uni sugli altri, ci sono i corpi sfiniti e consunti di quindici uomini, da tredici giorni ostaggio delle onde, della fame e della sete. Sono gli unici sopravvissuti tra i 147 a bordo della zattera allestita dopo che la nave francese Medusa si è arenata nelle sabbie africane d’Arguin. Subito la notizia percorre il regno di Luigi XVIII, circondata dalle domande e dai sospetti: cosa è potuto mai accadere? Come hanno fatto a resistere in quelle condizioni? Cosa ne è stato degli altri? Ma mentre i superstiti raggiungono Parigi, e i primi scandalosi brandelli della loro storia rimbalzano sui giornali, appare chiaro come certe verità, nella loro tragedia eterna e senza scampo, non possano trovare posto nel mondo dei vivi. La zattera della Medusa è un angosciante viaggio attraverso un inferno liquido di soprusi, violenza e cannibalismo. Tra sadici marinai senza morale, perversi cuochi di bordo dal labbro leporino, mostruosi giganti asiatici dalla forza sovraumana e vanitosi ufficiali, incapaci di governare altro se non la frusta, Franzobel intesse un’appassionante narrazione storica attorno a una delle vicende più inquietanti della Francia moderna. Il suo è un romanzo ambizioso, che riesce a ridare voce, attraverso una polifonia negromantica, ai lamenti di sommersi e salvati i cui nomi si sono inabissati nel gorgo del tempo. Una lugubre ballata del mare, che rivela ancora una volta con quale ferocia la natura possa violentare la carne lungo i solchi tracciati dalla disperazione.

Franzobel

Franzobel è lo pseudonimo dello scrittore austriaco Franz Stefan Griebl. Autore di romanzi, poesie e testi teatrali, tra le sue numerose opere ricordiamo Die Krautflut (1995, premio Ingeborg Bachmann), Scala Santa (2000) e Lusthaus (2002). La zattera della Medusa è stato finalista al Deutscher Buchpreis 2017.

scopri di più sull'autore

Rassegna stampa

«Il mondo è una zattera e come sulla "Medusa" l'umanità può regredire»
il Giornale
14 giugno 2019
Franzobel, La zattera della Medusa
doppiozero
23 luglio 2019
Cronaca di un naufragio
Robinson
03 agosto 2019
La grandeur francese aggrappata a una zattera
Il Venerdì
15 settembre 2019
Un resoconto agghiacciante
Wired
26 ottobre 2019
La zattera della Medusa – recensione Mangialibri
Mangialibri
13 marzo 2020

TUTTO IL CATALOGO

carrello

torna allo shop

Totale
Info spedizioni
€ 80,00
Checkout

Checkout

TORNA AL CARRELLO

RIEPILOGO

Astuccio “Primary” x 1
20.00€
Zainetto “Hikers Tale” x 2
20.00€
 
Sub-Totale (IVA inclusa)
40.00€
Spedizione

SPEDIZIONE

METODO DI PAGAMENTO
Totale
Info spedizioni
€ 80,00
 pagamento