La rivoluzione impossibile

L'attentato a Togliatti: violenza politica e reazione popolare
ISBN 9788856501124
pagine: 238
€ 11,00

Il 14 luglio 1948, appena uscito da Montecitorio, Palmiro Togliatti
viene gravemente ferito da tre colpi di rivoltella. Nei due giorni
successivi si susseguono imponenti manifestazioni di protesta
in tutto il paese: Walter Tobagi ha ricostruito in modo documentato
e preciso gli avvenimenti tra il 14 e il 16 luglio attraverso
testimonianze e documenti d’archivio. In quei giorni lo scontro
tra le forze politiche, lo spettro di un’insurrezione armata, le divisioni
della società, le scelte dei partiti e del governo segnarono la fine
di un capitolo della storia italiana e posero le basi del discorso
politico per gli anni successivi.


Walter Tobagi (1947-1980), giornalista e scrittore, è stato inviato speciale del Corriere della Sera e presidente dell’Associazione lombarda dei giornalisti. Ha seguito da vicino tutte le vicende relative agli anni di piombo, denunciando più volte i pericoli della lotta armata e di un radicamento del fenomeno terroristico nelle fabbriche e nei luoghi di lavoro. È stato assassinato il 28 maggio 1980, a 33 anni, dal gruppo terroristico Brigata XXVIII marzo.