Emilio D'Alessandro
Emilio D’Alessandro lascia Cassino per l’Inghilterra nel 1960. Sta sfuggendo al servizio militare. Per evitare il rimpatrio svolge molti mestieri, ma la sua vera passione sono le automobili. Diventa pilota di Formula Ford, poi tassista privato, entrando in contatto con la Hawk Films, la società di produzione di Arancia meccanica. Rimarrà al fianco di Stanley Kubrick per trent’anni, come autista, factotum, assistente personale.
A proposito Di Emilio D'Alessandro:
Kubrick, il suo assistente e una strada a 'S'. Infascelli: "Ho aperto scatoloni di meraviglie"
la Repubblica
25 maggio 2016
L'autista italiano che conquistò la fiducia (e l'affetto) di Kubrick
Corriere della Sera
30 maggio 2016
Metto all'asta tutti i miei ricordi della mia vita con Kubrick
La Stampa
08 marzo 2018
Dalla giacca di Shining alle armi del Vietnam, i cimeli di Stanley Kubrick in mostra
La Repubblica
12 marzo 2018

carrello

torna allo shop

Totale
Info spedizioni
€ 80,00
Checkout

Checkout

TORNA AL CARRELLO

RIEPILOGO

Astuccio “Primary” x 1
20.00€
Zainetto “Hikers Tale” x 2
20.00€
 
Sub-Totale (IVA inclusa)
40.00€
Spedizione

SPEDIZIONE

METODO DI PAGAMENTO
Totale
Info spedizioni
€ 80,00
 pagamento