Universo senza fine

Oltre il big bang
ISBN 9788856502046
pagine: 312
€ 12.00,00

«La storia del nostro cosmo è rappresentabile come una ripetizione di cicli evolutivi. Ogni ciclo comincia con un’esplosione, ma questa non costituisce l’inizio dello spazio o del tempo. Piuttosto è un evento con un prima e con un dopo, descrivibile con le leggi della fisica.»

La teoria del big bang – la spiegazione finora più accreditata della nascita dell’Universo – continua a lasciare insoluti alcuni enigmi fondamentali ed è stata spesso rivista e integrata per tenere conto delle scoperte avvenute negli ultimi trent’anni. Paul J. Steinhardt e Neil Turok hanno messo a punto un modello alternativo. La loro idea è quella di un Universo ciclico: il big bang non è il momento germinale nella storia del cosmo, ma un evento periodico, coincidente con la collisione titanica tra il nostro universo e un mondo parallelo.
Universo senza fine presenta un resoconto accessibile e avvincente della ricerca fisica, da dietro le quinte, offrendo una visione del tutto inedita del nostro universo e aprendo prospettive di studio clamorose sul passato e sul futuro del cosmo.


Paul J. Steinhardt è professore di Fisica e Astrofisica all’Università di Princeton. Ha contribuito a integrare la teoria dell’Universo inflazionario e ha introdotto concetti come la quintessenza. È noto soprattutto per il suo lavoro sulla teoria dell’Universo ciclico, presentata in questo volume.

Neil Turok insegna Fisica matematica nel dipartimento di Matematica applicata e Fisica teorica all’Università di Cambridge. Insieme a Steinhardt è considerato uno dei massimi studiosi di cosmologia moderna.