U-Boot

Romanzo
ISBN 9788856500431
pagine: 518

Nell’autunno del ’41, un sommergibile tedesco salpa da Saint-Nazaire per una nuova missione nell’Atlantico.
L’equipaggio è comandato dal Vecchio, un ufficiale ombroso e magnetico. I giorni in attesa della battaglia trascorrono tra ricordi, routine quotidiana e una tensione crescente. Poi le tempeste, gli attacchi, le immersioni improvvise, il rumore sordo delle bombe di profondità. L’alternarsi di paura e speranza scandisce questa grande epopea di mare e di guerra fino a un epilogo imprevedibile.


Lothar-Günther Buchheim (Weimar, 1918) si è dedicato fin da giovane alla pittura e ha lavorato come illustratore per giornali e riviste. Durante la Seconda guerra mondiale si è arruolato nella marina militare, partecipando a spedizioni a bordo di sommergibili, anche in veste di cronista e bozzettista. Dopo il conflitto ha aperto una galleria d’arte. Negli anni ha raccolto una collezione di pittori espressionisti tedeschi tra le più importanti al mondo. Ha scritto i romanzi Die Festung e Der Abschied oltre a reportage di guerra e saggi d’arte. Da questo best seller internazionale, Wolfgang Petersen ha tratto il memorabile film U-Boot 96.