Tamigi

Storie di fiume
ISBN 9788842813385
pagine: 280
€ 18.5,00

Lungo il Tamigi, per seguire il filo del tempo nel fluire della corrente. Dall’età del ferro, con i primi insediamenti lungo le sue rive, all’età d’oro di Elisabetta I, tra cigni, salici e poeti, al 1889, anno del grande sciopero dei portuali di Londra, in piena epoca vittoriana, fino al Millennium Dome di oggi. Sulle sponde del Tamigi, per bere una bitter e ascoltare le storie del fiume nei pub che punteggiano il suo percorso, per incontrare chi conosce i segreti delle sue sorgenti, chi ne custodisce le chiuse, il fantasma di chi, da secoli, riappare in accoglienti locande. Sulle acque del Tamigi, per capire come il fiume abbia messo alla prova l’intelligenza dell’uomo, e come questi abbia risposto con genialità e determinazione, costruendo canali, ponti e mirabili tunnel; per poi indignarsi quando l’intervento troppo violento sul fiume porta a imbrigliarne il corso, deturpando il paesaggio o alimentando inondazioni. Percorrere il Tamigi, insieme a compagni di viaggio come Turner e Canaletto, Dickens e Grahame, William Morris e Jerome K. Jerome, T.S. Eliot e Gustave Doré. Perché lungo il fiume, la geografia diviene cultura, la natura si traduce in mitologia, pittura, letteratura, identità personale e collettiva. Lungo il Tamigi, dalle sorgenti nel Gloucestershire alla Isle of Sheppey, dove il fiume sfocia nel Mare del Nord, Mario Maffi esplora un fiume che raccoglie la composita identità dell’Inghilterra e, scorrendo, ne restituisce i singoli tratti: l’Inghilterra dei giardini, dell’impero coloniale, delle regate universitarie, del proletariato, della swinging London. L’Inghilterra: un paese che perpetua nella modernità i simboli e i rituali del proprio passato


Mario Maffi insegna Cultura angloamericana all’Università degli Studi di Milano. Di recente ha rivolto la sua attenzione alle geografie culturali, al modo in cui la realtà fisica di un paese ne influenza l’identità, attraverso libri come Londra. Mappe, storie, labirinti (Rizzoli, 2000), New York. L’isola delle colline (Feltrinelli, 2003), Mississippi. Il grande fiume: un viaggio alle fonti dell’America (Rizzoli, 2004), Nel mosaico della città. Differenze etniche e nuove culture in un quartiere di New York (il Saggiatore, 2006).