Storia della filosofia della scienza

ISBN 9788851520472
pagine: 540
€ 14,00

Attraverso tutto il pensiero occidentale dai dialoghi di Platone e dall’Organon di Aristotele fino alle opere più sovversive di Feyerabend, David Oldroyd analizza gli esponenti, le scuole, i temi che hanno caratterizzato la riflessione epistemologica. Viene così fornita un’introduzione alle principali idee sulla natura della conoscenza scientifica e sui modi in cui può essere acquisita. Grazie a un simile approccio storico ed espositivo a quella che può definirsi metascienza, il lettore e lo studioso potranno conoscere gli strumenti interpretativi del mondo che la civiltà occidentale ha sviluppato dalle origini ai giorni nostri.


David Olroyd é docente presso la School of Science and Tecnology all’Università del Nuovo Galles del Sud. Fra le sue opere Darwinia Impacts: an Introduction to the Darwinian Revolution. The Highlands Controversy e Thinking about the Earth.