Sesso al lavoro

La prostituzione al tempo della crisi
a cura di: Bia Sarasini
ISBN 97888856502909
pagine: 192
€ 10,00

In un momento storico in cui si assiste all’ascesa delle cosiddette escort, nuove improbabili figure professionali all’interno del panorama politico italiano, Sesso al lavoro fornisce una puntuale fotografia della prostituzione in Italia e in Europa a cavallo del nuovo millennio. Con un reportage sulla prostituzione che è un vero classico, l’autrice si confronta con il punto di vista delle protagoniste di questo mercato, diviene loro amica, adottando il metodo di un’osservazione partecipata, e restituisce una cronaca attuale del fenomeno. Pubblicato nel 1994, anno cruciale per la prostituzione in Italia con l’esplosione della questione dell’immigrazione clandestina, il panico per l’Aids, la crisi di mercato e il seguente mutamento della domanda, Sesso al lavoro viene qui riproposto insieme a due articoli inediti e a un ritratto dell’autrice a cura di Bia Sarasini.

Bia Sarasini, giornalista culturale, ha lavorato a Radiotre, ha diretto NoiDonne. è tra i fondatori del sito DeA, www.donnealtri.it. Ex presidente della Società Italiana delle letterate, è nella redazione di Leggendaria.


Roberta Tatafiore (1943-2009) è stata una delle protagoniste del femminismo italiano. Giornalista e saggista, ha scritto di prostituzione, pornografi a e violenza sessuale, con una speciale attenzione alle leggi e alla libertà individuale.