India Cina Russia

Le premesse per tre rivoluzioni
ISBN 9788856500011
pagine: 396
€ 13,00

Questa antologia, curata da Bruno Maffi nel 1960, raccoglie un’ampia selezione di scritti di Marx e Engels su tre nazioni – India, Cina e Russia – e su come hanno vissuto l’impatto di un colonialismo aggressivo e della penetrazione capitalistica. Dopo un prologo sulle avvisaglie rivoluzionarie in Estremo Oriente, si passa all’India del 1853 dove il declino della Compagnia delle Indie prepara l’ascesa dell’impero britannico; si attraversa la Cina del 1857-1862, durante le guerre dell’oppio e la rivolta dei T’ai-p’ing, per giungere alla Russia del periodo 1858-1895 dove, accanto a un artificioso sviluppo industriale, sopravvivono ancora strutture economiche rurali.


Friedrich Engels (1820-1895) conobbe Marx a Parigi, nel 1848, dopo aver a sua volta elaborato la concezione del materialismo storico. Dopo la morte di Marx, ne continuò l’opera a capo del movimento operaio e coordinò i centri di azione socialdemocratica.

Karl Marx (1818-1883) scrisse i saggi di questa raccolta in Inghilterra, dove si era rifugiato nel 1949, e dove rimase fino alla morte. In quegli stessi anni, Marx svolse intensa attività di pubblicista rivoluzionario e formulò gli statuti provvisori dell’Associazione internazionale degli operai.