Immagina

Racconti, disegni e sogni di un genio
ISBN 9788842821939
pagine: 190
€ 19,00

Esiste un mondo prima e un mondo dopo John Lennon: pochi artisti come lui hanno saputo incarnare un’epoca e mutarla nel profondo, unendo la sperimentazione alla capacità di conquistare un pubblico vastissimo grazie alla fantasia, alla bellezza, alla libertà creativa e intellettuale.
Tutti conoscono il genio immaginifico del John Lennon musicista, eppure Lennon mescolò per tutta la vita l’attività musicale con quella di giocoliere della parola, rivelandosi scrittore arguto e precoce, creatore di metafore vertiginose e omofonie esilaranti, di invenzioni che sembrano uscite da Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll.
Immagina raccoglie brani in prosa, poesie e disegni tratti dagli unici due libri pubblicati in vita da Lennon, scritti mentre i Beatles stavano diventando un fenomeno culturale planetario. Le sue pagine sono lo specchio attraverso cui addentrarsi in un mondo fantastico, grottesco, a volte malinconico, capace di accendersi di rabbia e tenerezza e di lasciarsi contaminare dagli echi della politica, dell’amore, della musica.


John Lennon (Liverpool, 1940 – New York, 1980), cantautore, musicista, poeta e attore, dalla loro formazione fino al 1970 è stato membro dei Beatles, per i quali ha composto, insieme al dioscuro Paul McCartney, quasi tutte le songs. Dopo lo scioglimento del gruppo, oltre alla carriera solista, si è dedicato alla pittura e alla scrittura, suoi primi amori, e all’attivismo politico. È stato assassinato da un fan la sera dell’8 dicembre 1980, davanti al Dakota, il palazzo newyorkese dove anni prima era stato girato Rosemary’s Baby e che fu a lungo residenza del musicista Leonard Bernstein.

 

Rassegna stampa

John Lennon, i sogni di un genio[ Gazzetta di Parma - 19 marzo 2016 ]
John Lennon, visioni scritte[ Corriere di Bologna - 12 marzo 2016 ]