Architettura & Teatro

Spazio, progetto e arti sceniche
a cura di: a cura di
ISBN 9788842812807
pagine: 208
€ 48,00

Considerato uno degli edifici più complessi in architettura, il teatro è stato storicamente al centro di un fervido dialogo tra artisti della scena e architetti, veicolo di rilevanti fattori sociali, politici e culturali, luogo dove linguaggi espressivi, poetiche e necessità tecniche sono riuniti come espressione di un comune senso del fare. Ma se in passato l’architetto è stato l’unico incaricato di restituire forma e significato al «provvisorio» dell’arte scenica, negli ultimi decenni la frammentazione specialistica delle competenze professionali ha consegnato il progetto dell’edificio per le arti sceniche a una serie di figure eterogenee che abitano il teatro. Separate le responsabilità e gli ambiti, i termini della questione però non mutano: architetto, regista, compositore, drammaturgo, scenografo e coreografo condividono i temi del progetto e anticipano soluzioni intorno a uno spazio che deve esprimere nella sua coerenza costitutiva la propria identità, servendosi della tecnologia per garantire la natura del teatro e salvaguardarne la funzione. Nato da tre seminari internazionali sulle relazioni tra il progetto di architettura e le art sceniche, Architettura & Teatro raccoglie le testimonianze di chi è chiamato a gestire quotidianamente l’organizzazione di un palcoscenico e di un edificio per lo spettacolo, analizza progetti italiani e internazionali intorno alla costruzione e al recupero dell’edificio teatrale, fa parlare i protagonisti, chiarisce i bisogni, i vincoli funzionali e tecnici da rispettare, gli sforzi economici, senza tralasciare le esigenze della committenza. Per far ripartire e rinnovare il dialogo tra il mondo dell’architettura e delle arti sceniche, per pensare ancora il teatro come «tempio laico» di una comunità.


Daniele Abbado, regista e drammaturgo, dal settembre 2002 è direttore artistico della Fondazione I Teatri di Reggio Emilia.

Antonio Calbi, direttore artistico e operatore teatrale, nel 2007 ha assunto l'incarico di direttore del Settore Spettacolo del Comune di Milano.

Silvia Milesi, architetto, è stata redattrice e corrispondente dalla Francia della rivista Casabella e ha insegnato all'Accademia di architettura di Mendrisio.