Viaggio nel cosmodromo di Bajkonur

di il Saggiatore

Il Reportage pubblica un lungo articolo su il cosmodromo di Bajkonur in Kazakistan che anticipa la distribuzione di un film di Andrea Sorini (prodotto da LumenFilms, The Piranesi experience) e finanziato dal Mibact con la partecipazione di Rai Cinema e del Saggiatore, che presto ne trarrà un libro.

Baikonur si trova in mezzo al deserto e in sostanza rappresenta uno dei rarissimi esempi di strutture permanenti costruite nella zona. Fino al 1995 si chiamava Leninsk e, se un tempo visse le glorie del volo di Gagarin, adesso è base di lancio per le missioni americane. È previsto che nel 2050 l’intera struttura venga smantellata.