Extra

L’estrema destra è un ‘work in progress’

Un estratto da 'Il futuro migliore'

di Paul Mason

Dagli anni novanta, quando gruppi populisti di destra iniziarono a registrare successi elettorali in Europa, che i politologi cercano di comprendere il … Leggi

 

Bagagli e segreti

di Susan Harlan

Tutti i bagagli nascondono segreti. Alcuni sono parte integrante dei bauli e delle valigie in cui sono rinchiusi, altri no. Alcuni appartengono … Leggi

 

La profezia

Un'anteprima da 'Gli immortali'

di Alberto Giuliani

Ho sempre amato arrivare prima agli appuntamenti. Il tempo che intercorre tra ciò che abbiamo smesso di fare e ciò che … Leggi

 

Buchi neri ed energia oscura 

di Lisa Randall

Il nome «materia oscura» dà luogo a motivi di confusione, al di là di quanto possa suonare minaccioso alle orecchie di … Leggi

 

I tre fratelli che non dormivano mai

e altre storie dei disturbi del sonno

di il Saggiatore

Che cosa è il sonno? Per secoli si è creduto fosse una dimensione passiva, inerte, di esaurimento delle funzioni giornaliere. … Leggi

 

Potente sarà lei

Una riflessione su linguaggio e critica

di Matteo Marchesini

L’angelo della storia ha il viso rivolto al passato. Dove ci appare una montagna di tesi, monografie e manuali critico‑filosofici, … Leggi

 

I vostri luoghi preferiti di Milano

Un viaggio psicogeografico nella nostra città

di il Saggiatore

Abbiamo approfittato della visita di Iain Sinclair per percorrere Milano come lui ha fatto con Londra. E vi abbiamo chiesto … Leggi

 

Un silenzio fortissimo

Una riflessione sui testi di John Cage

di Massimo Martellotta

Il silenzio è un suono, l’ambiente, ma è anche un tempo. In musica è un momento di comunione. Un coro univoco e … Leggi

 

Populismo letterario

di Matteo Marchesini

Più o meno dall’inizio del XXI secolo, dilaga in Italia un populismo narrativo che sembra la parodia semianalfabeta di quello culminato … Leggi

 

I librai leggono ‘Hamburg’

di il Saggiatore

Hamburg di Marco Lupo parla del dramma della distruzione di Amburgo, delle parole di uno scrittore dimenticato, di libri e di lettori. … Leggi

 

L’ultimo concerto de ‘Le luci della centrale elettrica’

di Andrea Gentile

Ieri sera, 14 gennaio 2019, presso il Teatro Nazionale, si è tenuto l’ultimo concerto de Le luci della centrale elettrica, … Leggi

 

La città, labirinto di senso

di Luca Fusari

Per Iain Sinclair, 75 anni, gallese di nascita, londinese da un cinquantennio, L’ultima Londra è l’ultima Londra: l’ultimo libro di … Leggi

 

Un involontario giornale di bordo

di Maria Nadotti

L’idea di raccogliere in un unico volume buona parte degli scritti di John Berger sull’arte e il lavoro degli artisti è … Leggi

 

I ritmi e i riti di un uomo perbene raccontati in una sola frase

di il Saggiatore

Trovate qui l’intervista in tre capitoli che abbiamo fatto a Mike McCormack, acclamato autore irlandese, che in Ossa di sole racconta … Leggi

 

La straziante resurrezione di Victor Frankenstein, cittadino di Ginevra

di Thomas Ligotti

Victor Frankenstein è morto a bordo di una nave prigioniera dei mari ghiacciati del Polo Nord. Il suo corpo viene poi restituito … Leggi

 

‘Bajkonur, Terra’, perché abbiamo deciso di investire in un film

di Andrea Gentile

Che cos’è un editore? Un agricoltore, anche. Dentro un piccolo seme deve riuscire a leggere il futuro. Per questa ragione, l’editore … Leggi

 

Il mondo in una sola frase

di Luca Fusari

Anche solo sfogliando qualche pagina, ci si accorge che Ossa di sole è prosa e poesia, flusso di coscienza a ruota … Leggi

 

Mark Cousins racconta ‘Storia dello sguardo’

di il Saggiatore

Pubblichiamo una serie di estratti dell’intervista che Mark Cousins ha rilasciato a ‘Virtual Futures’ nella quale spiega come Storia dello … Leggi

 

Punk is not dead, ‘Lipstick traces’ al T28 di Milano

di il Saggiatore

Chiamatelo Cabaret Voltaire. Chiamatelo potlatch. Chiamatelo punk. È la critica radicale e corrosiva alla società contemporanea, è il sovvertimento di … Leggi

 

‘I monologhi della vagina’: istruzioni per un dialogo

di Sarah Barberis

Per me tradurre è come scopare: è il tentativo di contattare nel proprio corpo, nella propria lingua, un punto di … Leggi